FAQ

I PRODOTTI E I SERVIZI NISSANFIN

Ti invitiamo a navigare sui siti internet www.nissan.it, configurare il veicolo di tuo interesse e costruire la rata mensile in linea con le tue esigenze.
Se preferisci puoi recarti direttamente presso il tuo concessionario di fiducia, oppure ricercare quello a te più vicino:

Rete Nissan

Non è attualmente possibile richiedere Nissan Credit Card.

Se sei titolare di Nissan Credit Card e vuoi visualizzare i movimenti della carta effettua l’accesso con le tue login e password . Per entrare nell’area riservata clicca qui.

ATTENZIONE:

Il programma Loyalty “Mondo Orizzonte” abbinato alla tua Nissan Credit Card è terminato il 31/01/2012.
Per maggiori informazioni chiama il numero 800.008.877.

Per avere maggiori informazioni sulle assicurazioni puoi consultare la pagina ASSICURAZIONI, dove troverai informazioni sui prodotti e sulle coperture assicurative.

Per Informazioni sulle condizioni generali dell’assicurazione Nissan Insurance, clicca qui

Per Informazioni sulle condizioni generali dell’assicurazione Infiniti Insurance, clicca qui.

Per Informazioni sulle condizioni generali dell’assicurazione Driver Insurance, clicca qui.

Per informazioni sulle condizioni generali dell’assicurazione Securplus, clicca qui.

Per informazioni sulle condizioni generali dell’assicurazione GAP, clicca qui.

Per informazioni sulle condizioni generali dell’assicurazione PNEU SICURI, clicca qui.

Per informazioni sulle condizioni generali dell’assicurazione HAPPY MUSIC, clicca qui.

Per informazioni sulle condizioni generali dell’assicurazione HAPPY SPORT, clicca qui.

Per informazioni sulle condizioni generali dell’assicurazione MENO MALUS, clicca qui.

Per informazioni sulle condizioni generali dell’assicurazione ALWAYS CONNECTED, clicca qui.

Se sei già cliente e vuoi maggiori informazioni sulle coperture attive, oppure vuoi rinnovare on line la tua polizza Nissan Insurance, puoi entrare nell’area riservata cliccando qui.

Per conoscere la scadenza della sua polizza Furto e Incendio puo’ entrare nella sua Area Riservata, selezionare il veicolo su cui è attiva la polizza, cliccare sulla sezione I miei Servizi dove troverà le seguenti informazioni:

  • Tipologia polizza e numero contratto
  • Data Apertura Polizza
  • Data di scadenza
  • Durata
  • Valore assicurato del veicolo

Sicurezza

Probabilmente l’indirizzo email inserito non è corretto, ti preghiamo comunque di verificare che l’email non sia finita nella cartella spam oppure di riprovare l’iscrizione al sito tra 48 ore.

In caso di ulteriori problemi ti invitiamo a contattare l’Assistenza Clienti utilizzando i riferimenti che puoi trovare nell’area contatti del sito.

ACCESSIBILITÀ

Il nostro sito è compatibile con i seguenti browser:

  • Internet Explorer 8 o superiore
  • Firefox
  • Chrome
  • Safari

Con Internet Explorer : andare nel menu Pagina / Dimensione testo e scegliere la dimensione desiderata, oppure cliccare simultaneamente sui tasti CTRL e + per aumentare la dimensione e CTRL e – per diminuirla.
Con Mozilla Firefox : cliccare simultaneamente sui tasti:

  • CTRL e + per aumentare la dimensione
  • CTRL e – per diminuirla
  • CTRL e 0 per tornare alla dimensione iniziale.

RECLAMI

Per informarci della vostra insoddisfazione con i nostri servizi, vi invitiamo a collegarvi al vostro Spazio Cliente digitando il vostro numero cliente e del contratto, presenti sulla lettera di benvenuto.

Potete pertanto inviarci una Pec all’indirizzo: rcicustomercare@legalmail.it

IL MIO CONTRATTO

Per modificare le tue informazioni personali, accedi alla tua area personale.

Potrai aggiornare le seguenti informazioni:

    • indirizzo,città, provincia e CAP
    • numeri di telefono
    • indirizzo email

 > accedi alla tua area riservata cliccando qui, e poi vai alla sezione “Il Mio Profilo”. 

Per modificare le coordinate bancarie puoi accedere alla tua Area Riservata, cliccando sull’icona Mio Profilo nella sezione Coordinate Bancarie dove potrai modificare i dati bancari di ogni contratto inserendo:

  1. Intestatario del Conto
  2. Codice Fiscale intestatario del conto (In caso di società indicare il Codice Fiscale di chi ha poteri di firma del conto bancario)
  3. Codice IBAN

La richiesta puo’ essere fatta anche tramite email a clienti@rcibanque.com oppure per fax al numero 0641601555 inserendo le seguenti informazioni:

  1. Indicare la richiesta (cambio coordinate bancarie)
  2. Indicare il numero di contratto di riferimento
  3. Indicare i dati anagrafici del richiedente (Nome, Cognome, data di nascita)
  4. Indicare Codice IBAN, Nome Cognome e Codice Fiscale dell’Intestatario del Conto. In caso di società indicare il nominativo di chi ha poteri di firma del conto bancario e il relativo codice fiscale del nominativo del conto bancario.

Vi invitiamo a verificare con la vostra banca dopo una settimana dalla ricezione del mandato SDD per email o fax, con l’obiettivo di verificare il buon esito della nuova attivazione.

Se così non fosse sarà necessario far effettuare il pagamento della rata in scadenza tramite bonifico bancario o bollettino postale, onde evitare insoluti.

Qualora il richiedente del cambio coordinate bancarie sia congiunto di un cliente deceduto, il quale volesse far addebitare su proprio conto corrente le rate successive del finanziamento, è necessario aggiungere alla documentazione sopra riportata copia del certificato di morte del cliente.

Accedi alla Tua Area Riservata, nella sezione “I tuoi pagamenti” potrai selezionare la rata insoluta e pagare in modo facile e sicuro con la tua carta di credito

In caso di furto totale o incendio della vettura finanziata, sarà il nostro Ufficio Assicurazioni a gestire la tua pratica. Per consentirci di prendere contatti immediati con la Compagnia Assicurativa ed ottenere una rapida liquidazione del danno, ti elenchiamo qui di seguito i documenti necessari che dovrai inviare a FINRENAULT al FAX 06/41601555:

  • FOTOCOPIA DELLA DENUNCIA rilasciata dalle Autorità Competenti
  • FOTOCOPIA DELLA POLIZZA ASSICURATIVA, con vincolo a nostro favore, che riporti indirizzo e numero telefonico dell’Agenzia presso la quale è stata stipulata o dell’Ispettorato Sinistri competente.

Dovrai, inoltre, presentare alla tua Compagnia Assicuratrice i seguenti documenti

  • ORIGINALE DELLA DENUNCIA DI FURTO, rilasciata dalle Autorità Competenti;
  • ESTRATTO CRONOLOGICO e CERTIFICATO DI PERDITA DI POSSESSO O DI RADIAZIONE, rilasciato dal PRA:
  • CERTIFICATO DI CHIUSA INCHIESTA rilasciato dalla Cancelleria del Tribunale;
  • PROCURA A VENDERE in favore della Compagnia Assicuratrice, documenti di circolazione e chiavi dell’autovettura se in tuo possesso

I pagamenti del Finanziamento proseguiranno fino alla liquidazione del danno da parte della Compagnia Assicuratrice.
Il nostro Ufficio Assicurazioni (tel.06/41726621) è a tua disposizione per eventuali informazioni dal lunedì al giovedì dalle ore 8,30 alle ore 20,30 e il sabato dalle ore 8,30 alle ore 13,30.

Per la gestione dei Furti Leasing ti invitiamo a contattare l’Ufficio Assicurazioni.

Le scadenze previste per tutte le tipologie di contratti sono il 15 ed il 30 di ogni mese.

Per conoscere la prima scadenza del Tuo finanziamento puoi ti invitiamo ad accedere nella tua area riservata e nella sezione FINANZIAMENTI AUTO potrai trovare le seguenti informazioni:

  1. Inizio contratto
  2. Prima scadenza
  3. Ultima scadenza
  4. Modalità di pagamento
  5. Importo finanziato
  6. Interessi
  7. Durata
  8. TAN
  9. TAEG
  10. Conto Corrente di Addebito
  11. Importo Rata
  12. Numero Contratto

Ti ricordiamo che a partire dall’ 1/10/07, per tutti i finanziamenti sia RID che BOLLETTINI è previsto l’addebito dell’ Imposta di Bollo con la prima rata che, per contratti con durata fino a 18 mesi,  è pari ad € 14,62 o l’Imposta Sostitutiva che per contratti con durata oltre i 18 mesi è pari al 0,25 del capitale finanziato.

Per modificare la modalità di pagamento da Bollettino Postale a RID / SDD  è necessario inviare un fax allo 06 41601555 indicando:

  1. Indirizzo domicilio per conferma
  2. la richiesta (cambio di modalità da bollettino a Rid)
  3. Il numero di contratto sottoscritto
  4. i propri dati anagrafici (Nome, Cognome, data di nascita)
  5. Codice IBAN, intestatario del conto e codice fiscale dell’intestatario (qualora si trattasse di società il nome e codice fiscale di chi ha i poteri di firma per il conto).

La lettera di Fine Credito è disponibile 30 giorni dopo l’acquisizione dell’ultimo pagamento effettuato

Ti invitiamo a registrarti e accedere nella Tua Area Riservata dove nella sezione FINANZIAMENTI AUTO potrai effettuare il download in formato Pdf della lettera di Fine Credito.

Ti ricordiamo che nella stessa sezione potrai scaricare i seguenti documenti:

  • Nota Debito / Piano di ammortamento
  • Riduzione Massimali furto ed incendio al valore di mercato
  • Riduzione Massimali furto ed incendio al valore dell’importo residuo
  • Variazione Polizza
  • Svincolo Assicurativo
  • Modifica Dati Contratto

Può scaricare gratuitamente il Piano di Ammortamento accedendo alla sua Area Riservata, dove troverà la Lista Documenti all’interno della sezione il Mio Contratto.

Può scaricare gratuitamente il conteggio di estinzione anticipata accedendo alla sua Area Riservata, dove troverà le Operazioni Disponibili all’interno della sezione il Mio Contratto, comprensivo di tutte le informazioni per poter eseguire il bonifico.

Nel momento in cui decide di estinguere il contratto può scegliere se chiudere anche la polizza assicurativa, se non acquistata in Formula Pack ovvero a condizioni agevolate, oppure mantenerla attiva.

Qualora decidesse di estinguere la polizza, questa sarà attiva fino alla scadenza dell’annualità in corso e saranno rimborsate eventuali annualità ancora a scadere, mentre se decidesse di mantenerla attiva le scadrà alla natura scadenza.

LA MIA POLIZZA RC

Il cliente deve essere nello stato di famiglia di un possessore di RC. Il veicolo da cui prendere la classe di merito deve avere una polizza in corso non scaduta.

Il tagliando provvisorio, sostituito dal 18/10/2015 dalla lettera di messa in copertura, sarà inviato al Dealer entro 24h dall’inserimento della polizza RC a sistema. Per le polizze inserite il Venerdì e il Sabato, il tagliando sarà inviato il Lunedì successivo. Il tagliando definitivo sarà inviato all’indirizzo indicato dal Cliente entro 5gg lavorativi.

È possibile solo da targa venduta o rottamata, in caso di veicolo circolante la Bersani in questo caso non è applicabile.

A chi tra i due intestatari presenti la condizione più favorevole: una classe di merito già attiva da trasferire sulla nuova vettura oppure l’applicazione di una Bersani se presente nello stato di famiglia una classe di merito attiva. In ultima istanza il cliente parte dalla 14esima.

La Bersani non è applicabile su tipologie differenti di vetture, es Autocarro vs Autovettura e viceversa.

IL MIO LEASING

Per poter subentrare ad un contratto Leasing è necessario che il locatario del contratto invii una richiesta scritta tramite email a clientileasing@rcibanque.com o al fax 0641601555 specificando il numero di contratto interessato e i dati della persona che vuole subentrare.

Se il subentrante è una persona fisica:

e’ necessario allegare alla richiesta il codice fiscale e il documento di identità del subentrante;

Se il subentrante è una società:

e’ necessario allegare alla richiesta la visura camerale con validità ultimi sei mesi della società subentrante .

Il costo del subentro per aggiornare i documenti del veicolo è di euro 440,27 iva compresa.

Per poter riscattare un veicolo in Locazione Finanziaria, è necessario inviare una richiesta scritta tramite email a clientileasing@rcibanque.com o al fax 0641601555 specificando il numero di contratto interessato e il soggetto che riscatta il veicolo (lo stesso locatario, una terza persona o il concessionario).

Se il riscattante, diverso dal Locatario, è una persona fisica:

e’ necessario allegare alla richiesta il codice fiscale e il documento di identità del subentrante;

Se il riscattante, diverso dal Locatario, è una società:

e’ necessario allegare alla richiesta la visura camerale con validità ultimi sei mesi della società subentrante .

Una volta ricevuta la documentazione sopra descritta verrà inviato il conteggio di riscatto e la documentazione necessaria per aggiornare la Carta di Circolazione e il Certificato di Proprietà con il nuovo proprietario del veicolo.

Le fatture leasing sono disponibili ogni mese nell’Area Riservata nella sezione dedicata Fatture.

Potrà scaricare gratuitamente le fatture Leasing, in formato PDF, dopo 10 giorni dalla scadenza del mese di riferimento della fattura.

Per le autorizzazioni relative al veicolo in locazione finanziaria e’ necessario inviare una richiesta tramite email a clientileasing@rcibanque.com o per fax al numero 0641601555 specificando la tipologia di autorizzazione (es. gancio traino, installazione impianto Gpl, cambio d’uso, cambio indirizzo o sede legale, reimmatricolazione), allegando:

  • La copia della Carta di Circolazione del veicolo
  • Documento di identità e codice fiscale se si tratta di Persona Fisica
  • Visura Camera se si tratta di società

A seguito della variazione della Ragione sociale o Forma sociale è necessario aggiornare la Carta di Circolazione del veicolo ed il Certificato di Proprietà.

Per poter aggiornare tali documenti è necessario inviare una richiesta scritta tramite email a clientileasing@rcibanque.com o al fax 0641601555 specificando il numero di contratto interessato, allegando la copia del libretto di Circolazone e la visura camerale con validità ultimi sei mesi della società.

Il costo della variazione anagrafica per aggiornare i documenti del veicolo è di euro 200,27 iva compresa.

Il bollo ovvero la Tassa di Circolazione dei veicoli Leasing viene pagato ogni anno e per tutta la durata della locazione, direttamente dalla Rci Banque alla Regione di competenza del Locatario.

La RCI Banque fatturerà al Locatario il costo del bollo + 12,20 € di spese nel mese successivo alla pagamento.

Qualora il cliente abbia pagato erroneamente il bollo, dovrà provvedere a richiedere personalmente il rimborso all’Aci di competenza presentando la Lettera di Disseressenza.

La lettera di Disseressenza verrà rilasciata al Locatario dalla Rci Banque dopo aver ricevuto richiesta scritta tramite email a clientileasing@rcibanque.com o al fax 0641601555 allegando copia del pagamento effettuato.

PNEU SICURI

La durata dell’assicurazione Pneu Sicuri è di 12 mesi dalla data di attivazione.

L’assicurazione copre i costi di riparazione o sostituzione pneumatici, causa foratura. 1 sostituzione l’anno e fino a 2 riparazioni l’anno.

La copertura è relativa ad uno qualsiasi dei 4 pneumatici della vettura.

No, ma nella garanzia del costruttore, nell’estensione di garanzia e in Renassic è previsto il traino.

No

Entro tre (3) giorni dal sinistro deve denunciare il sinistro per telefono o via e-mail al Centro Assistenza Clienti Mach1 Via Vittor Pisani n. 13, 20124 MILANO (telefono +39 0230465068 – fax +39 0262654254 – Numero verde 800 085555 (dall’estero o da rete mobile +39 0803373445 fax +39 0272010006 contatti email: assistenzaclienti@mach-1.it). Questo servizio è attivo dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 17.30, email: info@mach-1.it, PEC: mach1@registerpec.it, www.mach-1.it al quale devono essere inviati al più presto i seguenti documenti:

  • fattura pagata per la riparazione o la sostituzione del pneumatico che deve includere la data della riparazione o della sostituzione, la marca, il modello, il telaio e il chilometraggio del Veicolo;
  • copia del libretto di circolazione;
  • copia della fattura di acquisito presso la Rete di un nuovo pneumatico;
  • copia dell’ordine di acquisto del Veicolo all’atto di vendita (o altro documento comprovante l’acquisto del Veicolo) con indicazione dei chilometri percorsi dal Veicolo;
  • foto dei pneumatici danneggiati con valutazione del battistrada;

No, normalmente gli pneumatici sono esclusi dalle polizze kasko in commercio, possono essere inclusi in opzione, a questo bisogno risponde PneuSicuri.

MENO MALUS

La durata di Meno Malus è di 12 mesi dalla data di attivazione.

L’assicurazione copre la perdita patrimoniale derivante all’Assicurato dalla maggiorazione del premio dell’assicurazione RCAuto del Veicolo assicurato, conseguente a un Sinistro di collisione con altro veicolo identificato e al relativo peggioramento della classe di merito che gli era stata attribuita prima del Sinistro.

In caso di sinistro, l’Assicurato deve denunciare entro 3 (tre) giorni l’urto di cui si ritenga anche solo in parte responsabile avvenuto fra il Veicolo di sua proprietà e altro veicolo di terzi. La denuncia deve essere effettuata per telefono o via e-mail al Centro Assistenza Clienti Mach1 Via Vittor Pisani n. 13 20124 MILANO – Numero verde 800 085555 (dall’estero o da rete mobile +39 0803373445 fax +39 0272010006 contatti email: assistenzaclienti@mach-1.it)

L’Assicurazione è prestata con il limite di risarcimento di € 200,00 per Sinistro ed 1 sinistro rimborsato all’anno.

HAPPY SPORT

La garanzia ha effetto dalle ore 24:00 del giorno di attivazione dell’Assicurazione da parte dell’Assicurato e cessa definitivamente dopo 12 mesi

L’assicurazione copre il Furto o l’Incendio dell’attrezzatura sportiva riposta nel Veicolo assicurato in caso di Perdita totale riconducibile al Furto totale o all’Incendio dello stesso

In caso di sinistro, l’Assicurato deve denunciare entro 3 (tre) giorni il Sinistro per telefono o via e-mail al Centro Assistenza Clienti Mach1 – Via Vittor Pisani n. 13, 20124 MILANO – Numero verde 800 085555 (dall’estero o da rete mobile +39 0803373445 fax +39 0272010006 contatti email: assistenzaclienti@mach-1.it).

L’Assicurazione è prestata con il limite di risarcimento di € 1.000,00 per Sinistro ed 1 Sinistro rimborsato all’anno.

HAPPY MUSIC

La garanzia ha effetto dalle ore 24:00 del giorno di attivazione dell’Assicurazione da parte dell’Assicurato e cessa definitivamente dopo 12 mesi.

L’assicurazione copre il Furto o l’Incendio degli Strumenti musicali riposti nel Veicolo assicurato in caso di Perdita totale riconducibile al Furto totale o all’Incendio dello stesso.

In caso di sinistro, l’Assicurato deve denunciare entro 3 (tre) giorni il Sinistro per telefono o via e-mail al Centro Assistenza Clienti Mach1 Via Vittor Pisani n. 13, 20124 MILANO (telefono +39 0230465068 – fax +39 0262654254 – Numero verde 800 085555 (dall’estero o da rete mobile +39 0803373445 fax +39 0272010006 contatti email: assistenzaclienti@mach-1.it).

L’Assicurazione è prestata con il limite di risarcimento di € 1.000,00 per Sinistro ed 1 Sinistro rimborsato all’anno.

ALWAYS CONNECTED

L’Assicurazione ha la durata di un anno dalle ore 24:00 del giorno dell’attivazione e cessa alla scadenza senza obbligo di disdetta.

L’assicurazione copre il Furto o l’Incendio dei dispositivi elettronici mobili riposti nel Veicolo assicurato in caso di Perdita totale riconducibile al Furto totale o all’Incendio dello stesso.

In caso di sinistro, l’Assicurato deve denunciare entro 3 (tre) giorni il Sinistro per telefono o via e-mail al Centro Assistenza Clienti Mach1 – Via Vittor Pisani n. 13, 20124 MILANO Numero verde 800 085555 (dall’estero o da rete mobile +39 0803373445 fax +39 0272010006 contatti email: assistenzaclienti@mach-1.it).

L’Assicurazione è prestata con il limite di risarcimento di € 1.000,00 per Sinistro ed 1 Sinistro rimborsato all’anno.

INFO GENERALI COVID19

Maggiori info:

https://www.mef.gov.it/covid-19/faq.html

L’impresa, al momento della pubblicazione del decreto (17 marzo), deve essere in bonis, vale a dire che non ha posizioni debitorie classificate come esposizioni deteriorate, ripartite nelle categorie sofferenze, inadempienze probabili, esposizioni scadute e/o sconfinanti deteriorate. In particolare, non deve avere rate scadute (ossia non pagate o pagate solo parzialmente) da più di 90 giorni.
Dato che l’epidemia da COVID-19 è formalmente riconosciuta come evento eccezionale e di grave turbamento dell’economia, anche le misure previste nel Decreto legge “Cura Italia” non vengono considerate come misure di forbearance (tolleranza) nell’accezione utilizzata dalla Autorità di vigilanza europee e quindi può ricorrere alle moratorie anche l’impresa che comunque è in bonis anche se ha già ottenuto misure di sospensione o ristrutturazione dello stesso finanziamento nell’arco dei 24 mesi precedenti.

Per esercitare la facoltà di sospensione, dovrà essere fatta richiesta scritta comprensiva di autocertificazione, ai sensi dell’art. 47 DPR 445/2000, di aver subito in via temporanea carenza di liquidità quale conseguenza diretta della diffusione dell’epidemia da Covid – 19, utilizzando il modulo di contatto completo di tutte le informazioni richieste.

Clicca qui per la procedura completa

RCI Banque, in assenza di specifiche disposizioni normative a sostegno di persone fisiche, ha deciso di mettere in atto in maniera liberale “Misure di sostegno finanziario”.
I requisiti per accedere a queste misure sono i seguenti:

  • Cessazione del rapporto di lavoro subordinato
  • Cessazione dei rapporti di lavoro “atipici”
  • Sospensione o riduzione dell’orario di lavoro per un periodo di almeno 30 giorni

Per i requisiti dettagliati si invita a prendere visione dei moduli presenti sull’apposita pagina

È prevista la sospensione per i lavoratori autonomi e liberi professionisti

  • che abbiano registrato in un trimestre successivo al 21 febbraio 2020, ovvero nel minor periodo intercorrente tra la data dell’istanza e la predetta data, una riduzione del fatturato superiore al 33% rispetto a quanto fatturato nell’ultimo trimestre 2019 in conseguenza della chiusura o della restrizione della propria attività

Per i requisiti dettagliati si invita a prendere visione dei moduli presenti sull’apposita pagina

Le micro, piccole e medie imprese (PMI), operanti in Italia, appartenenti a tutti i settori. Secondo la definizione della Commissione europea, sono PMI le imprese con meno di 250 dipendenti e con fatturato inferiore a 50 milioni di euro oppure il cui totale di bilancio annuo non supera i 43 milioni di euro. Come già anticipato il 17 marzo scorso dal Ministero dell’Economia e delle Finanze sono ricomprese tra le imprese anche i lavoratori autonomi titolari di partita IVA.

No. La moratoria di cui all’art. 56 è neutrale rispetto alle qualificazioni degli intermediari sulla qualità del credito, nel senso che non determina un automatico cambiamento della classificazione per qualità creditizia delle esposizioni oggetto delle operazioni di moratoria.